Miglioramento della portata wireless: collegare, premere ed estendere!

Impiegare la portata della rete wireless - collegare, premere ed espandere!

Migliorare la copertura wireless

con l'aiuto di TOTOLINKA EX300

- connect, press and expand

Oggi abbiamo sempre più dispositivi che vogliamo collegare alla nostra LAN per utilizzare Internet (telefoni, tablet, smartphone, laptop, TV, ecc...)

Ma non è un grosso problema costruire una rete domestica dotata di un punto di accesso wireless, spesso abbiamo una grande area dell'appartamento, muri spessi e altre reti WiFi che operano nelle vicinanze. Questa situazione limita notevolmente la portata del router wireless, quindi non tutti i dispositivi di casa comunicano correttamente con il router wireless, perché si creano dei "punti ciechi".

Clicca per ingrandire!

Come potete vedere nella foto, abbiamo un router TOTOLINK 300RH in modo che copra anche i dispositivi mobili situati in un piccolo annesso vicino alla casa. Purtroppo, altri dispositivi come PC1, PC2 e il set-top-box ai piani superiori non hanno accesso alla rete wireless.

PC1 non ha una scheda WiFi, quindi dobbiamo fornirgli l'accesso a Internet via Ethernet. Per effettuare questo tipo di connessione possiamo utilizzare un router TOTOLINK 150RT, che sarà impostato in modalità Bridge/Extender e grazie a questo, non solo estenderà la portata della nostra rete, ma ci permetterà anche di collegare il nostro computer desktop utilizzando la porta Ethernet.

Clicca per ingrandire!

E' così che abbiamo esteso la portata della rete wireless, fornendo al contempo Internet a PC1 via Ethernet 100Mbps.

Tuttavia, non abbiamo ancora consegnato Internet al nostro set-top-box e PC2, dotato di una scheda USB TOTOLINK 1000UA AC e situato all'ultimo piano del nostro edificio. Inoltre, vorremmo utilizzare Internet anche all'ultimo piano in ottima qualità su vari dispositivi mobili (telefoni, tablet, laptop).

La soluzione a questo problema è l'estensione della rete wireless attraverso l'uso dei cosiddetti Wireless Extender/ripetitori/amplificatori. In breve, è una soluzione che riceve il segnale della nostra rete wireless, lo rafforza e lo trasmette. Questo ci permette di migliorare la portata della rete wireless in "campi morti".

Clicca per ingrandire!

Sull'illustrazione qui sopra si può vedere che abbiamo fatto le nostre ipotesi al 100% in quanto abbiamo fornito l'accesso alla rete wireless in tutto l'edificio e all'estensione. Abbiamo anche fornito i computer desktop PC1 e PC2 e un TV set-top box con accesso a Internet.

Molto spesso il concetto di estensore/amplificatore senza fili è confuso con gli adattatori PLC (i cosiddetti powerliner), che permettono la trasmissione della LAN attraverso il cablaggio elettrico - ma questo è un dispositivo completamente diverso e un argomento completamente diverso.

Tornando all'argomento... il processo di installazione e configurazione di un tale dispositivo non è complicato, ma spesso la vastità delle opzioni di configurazione può essere in parte scoraggiata.

Più e più spesso i produttori di apparecchiature soddisfano le esigenze dei clienti, dotando i dispositivi di meccanismi che consentono un'estensione molto veloce e intuitiva della copertura di rete, senza la necessità di conoscere anche le basi della rete.

Un esempio eccezionale di tale dispositivo è TOTOLINK EX300 300Mbps Wireless N Range Extender.

Clicca per ingrandire!
Clicca per ingrandire!

Extender TOTOLINK EX300 è un dispositivo di dimensioni simili ad un alimentatore esterno direttamente collegato ad una presa di corrente. Sotto c'è una porta LAN Ethernet a 100Mbps, ma le funzioni più interessanti sono nascoste sul fronte - LED molto illuminati esteticamente, che informano sull'attività della porta Ethernet, sull'accensione e sulla rete WiFi attiva. C'è anche un pulsante WPS.

Con questa soluzione, gli utenti possono espandere facilmente e rapidamente la loro rete wireless premendo il pulsante WPS sul router e sull'extender. Due antenne forniscono un'elevata velocità di trasferimento e un segnale stabile.

La funzionalità dell'estensore è illustrata al meglio dalla specifica tecnica:

Clicca per ingrandire!

L'interfaccia web TOTOLINK EX300 è molto chiara e il produttore coreano ha fatto in modo che la configurazione sia molto intuitiva.


TOTOLINK EX300 ha tre modalità di funzionamento di base:


1. Extender (AP+Client)

Clicca per ingrandire!

Questa modalità di funzionamento è la più interessante, perché possiamo utilizzare le funzionalità dell'Extender al 100%. Possiamo estendere la rete attuale sulla base dello stesso SSID, possiamo anche estendere la rete attuale aggiungendo un MAC tip all'SSID, oppure possiamo estendere la rete creando un nuovo SSID.


2. Cliente

Clicca per ingrandire!

Il dispositivo può essere impostato come un tipico Client, cioè riceviamo il segnale via radio, e poi possiamo usare la porta LAN per fornire il servizio via cavo, ad esempio ad un TV set top box. È anche degno di nota il fatto che possiamo scegliere praticamente qualsiasi modalità di sicurezza wireless.


3. Punto di accesso (AP)

Clicca per ingrandire!

L'ultima modalità di funzionamento è Access Point. TOTOLINK EX300 è così funzionale che può funzionare come un tipico AP, cioè forniamo un segnale via cavo da un altro router e permettiamo ai clienti di utilizzare la nostra rete senza fili.


Prove pratiche

Okay, con le conoscenze teoriche, possiamo andare alle prove pratiche.

Abbiamo a nostra disposizione una rete wireless creata su TOTOLINK A2004NS con SSID "TOTOLINK 2004NS 2.4G", e come possiamo vedere, la potenza del segnale di questa rete è -76dBm - che è un segnale relativamente debole.

Clicca per ingrandire!

Per questo motivo useremo TOTOLINK EX300 per migliorare la copertura di questa rete come segue:

Come possiamo vedere, abbiamo utilizzato la modalità Extender (Ap+Client), ma con l'opzione "Il mio SSID definito dall'utente" - estendendo così la rete TOTOLINK A2004NS 2.4G, generando un nuovo SSID "BATNA".

Corso, il collegamento tra i due dispositivi è stato effettuato tramite il pulsante WPS.

Clicca per ingrandire!
Clicca per ingrandire!

I risultati della nostra configurazione sono molto soddisfacenti - si vede subito che il segnale della nostra rete estesa è già -56dBm!

Con l'aiuto di un extender siamo riusciti a migliorare la copertura della rete praticamente 20dBm e quindi abbiamo accesso alla stessa rete wireless, ma il segnale wireless è incomparabilmente migliore, e quindi abbiamo molte più possibilità di trasferimento dati (Upload/Download).


Summation.


TOTOLINK EX300Il Wireless N Range Extender è un dispositivo che si caratterizza principalmente per il suo eccellente aspetto e la semplicità di configurazione.

Espandere la nostra rete wireless utilizzando il pulsante WPS richiede letteralmente una dozzina di secondi circa, mentre l'utente non ha nemmeno bisogno di avere una conoscenza di base di come funzionano le reti cablate e wireless, perché può ancora gestire facilmente la configurazione TOTOLINK EX300.

Il dispositivo è dotato di due antenne esterne, perfette per stabilire una connessione stabile ed estendere la portata della rete senza fili.

In una situazione in cui abbiamo una scarsa copertura wireless e non possiamo posare cavi, allora TOTOLINK EX300 è un'ottima alternativa per ottenere una copertura molto migliore della nostra posizione.

Anche il prezzo parla a favore del suo prezzo, perché TOTOLINK EX300 possiamo acquistare per circa 90 PLN lordi a pezzo. Naturalmente, con un ordine all'ingrosso il prezzo è più interessante.

Clicca per ingrandire!

Autore:

Leszek Błaszczyk

Prodotti dall'articolo

La sessione scadrà tra:
Secondi
Verrai disconnesso alla scadenza della sessione
Scegli un paese o una regione diversa per acquistare nella lingua adatta a te
Il nostro sito utilizza i cookie (i cosiddetti "cookies"). Puoi trovare ulteriori informazioni su questi file, nonché su come trattiamo i tuoi dati personali, nella nostra politica sulla privacy.
Sei nella pagina per paese / regione:
Italiano (IT)
Seleziona un paese o una regione diversi per fare acquisti nella lingua che preferisci.